MONUMENTO CONTRO TUTTE LE MAFIE

Nel 2002 viene piantato un ulivo nel parco Nord, di fronte agli istituti del centro scolastico provinciale, per ricordare i magistrati antimafia Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Si vuole commemorare l'anniversario dei dieci anni dal loro assassinio per mano di italiani.
Nel giorno dell'inaugurazione e' presente Salvatore Borsellino, fratello di Paolo, che ne ricorda gli ultimi giorni.
Salvatore Bosellino parla ai  ragazzi e agli insegnanti.

Nel maggio 2007 viene inaugurato un monumento costruito attorno all'ulivo. Viene progettato da studenti ed ex-studenti divenuti professionisti.

Nel 2010 il monumento viene corredato da tessere musive che ricordano idealmente tutti i morti di mafia.