PROGETTI

Questa sezione presenta alcuni dei progetti attivati nell'Istituto nel corrente anno scolastico. I progetti servono ad integrare l'attivitá curricolare permettendo agli alunni di perfezionare percorsi disciplinari, ma anche per recuperare carenze di conoscenza sia rispetto a percorsi esterni alla scuola sia relativamente alle materie di studio. Alcuni progetti hanno, nel tempo, originato elaborati che possono essere visionati navigando nell'apposita sezione. Clicca qui per visionare la sezione degli elaborati.

PROTEZIONE CIVILE

iconaLA SCUOLA INCONTRA LA PROTEZIONE CIVILE

Progetto “Cresciamo sicuri – Contact Center per la sicurezza sul territorio“


L’Istituto Cartesio è stata individuato come scuola capofila della rete di scopo per la Promozione dei centri per la protezione Civile (CPPC) dall'anno scolastico 2016/2017.

Il Progetto vuole promuovere la cultura della Protezione Civile come fattore educativo e di crescita, di cittadinanza attiva, coinvolgendo anche gli studenti della scuola secondaria di secondo grado in attività utili alla collettività, sensibilizzando le varie realtà civili, le associazioni e le istituzioni esistenti sul territorio, verso la prevenzione e/o la valutazione dei rischi sul  territorio.
L’obiettivo finale è quello di promuovere i preliminari  propedeutici per  l'avvio  di una rete aperta di Centri di Promozione di Protezione Civile (CPPC) sul territorio.
Il progetto punta non solo a sensibilizzare i ragazzi sulla prevenzione, sulla sicurezza e sulla gestione delle emergenze ma anche, più in generale, sull’importanza dell’impegno civile, dell’aiuto agli altri e del volontariato.
Oltre a numerose associazioni di volontariato, hanno aderito al progetto di rete anche il Comune di Cinisello Balsamo e il Parco Nord di Milano.

In occasione delle attività dimostrative tenute presso il nostro Istituto in data 28 ottobre 2017 e' stato girato un video di presentazione dove gli studenti presentano come imparare e mettere in pratica alcune esercitazioni sulla sicurezza e prevenzione. Scarica il video (clicca con il tasto destro - circa 700MB).

 


Referenti del Progetto CPPC per l'a.s. 2017/2018: Proff.sse Prospera DE LORENZO e Barbara MALTECCA

Continua....PROTEZIONE CIVILE

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

alternanza scuola lavoro

La scuola ha attivato i percorsi di alternanza scuola-lavoro che coinvolgono le classi del secondo biennio e il quinto anno a partire dall'anno scolastico 2015/2016.

Nel corso dell'a.s. 2015-16 sono state coinvolte le classi terze con attività di formazione sulle tematiche relative al mondo del lavoro, trattando gli aspetti legislativi (sicurezza, contratti di lavoro, economia, impresa e territorio, ecc...), e di orientamento e costruzione del curriculum a cura di docenti del consiglio di classe e di società esterne.

I docenti che hanno fatto l'accesso riservato possono consultare i seguenti materiali:

MATERIALE E MODULISTICA PER ALTERNANZA SCUOLA LAVORO PER I DOCENTI

Materiale didattico per i docenti a.s. 2015/16

 

 

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI SCOLASTICI

Alcuni lavori realizzati dagli studenti frequentanti la materia alternativa alla religione cattolica ed il corso pomeridiano di "riqualificazione degli ambienti scolastici" nell'anno scolastico 2016/2017.

 

Referente Prof.ssa Stella Giannini.

Leggi tutto: PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI SCOLASTICI

QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE E PERCEZIONE DEL SERVIZIO

A partire dal 5 giugno fino al 15 giugno p.v. è possibile per le componenti della scuola compilare il questionario relativo alla soddisfazione e percezione del servizio all’interno del nostro istituto.
Per poterlo fare si deve accedere al modulo relativo alla propria componente.

Il questionario  e' anonimo e ha il solo scopo di ricavare elementi utili a migliorare il servizio reso.


Le aree:
 

Si ringraziano tutte le persone che vorranno collaborare per rendere la nostra scuola sempre più alla misura di tutti.

- La commissione RAV per il miglioramento -

INTERNAZIONALIZZAZIONE - RETE PROMOSSI

Rete promossi

MOBILITA’ STUDENTESCA INTERNAZIONALE

Un processo educativo interculturale rappresenta una sfida e un’esperienza formativa in grado di mettere alla prova le proprie risorse cognitive, affettive e relazionali, riconfigurando valori, identità, comportamenti e apprendimenti. La nostra scuola pertanto abbraccia lo scambio di giovani come potente strumento di confronto interculturale e partecipa, a pieno titolo, alla promozione della società della conoscenza e alla realizzazione degli obiettivi strategici definiti nel marzo 2000 dal Consiglio Europeo a Lisbona.

Alla luce di queste considerazioni il nostro Istituto aderisce alla rete PROMOSSI che ha tra le sue finalità l’impegno a sviluppare modelli condivisi per la valorizzazione delle esperienze, delle conoscenze e delle competenze acquisite dagli studenti partecipanti a programmi di mobilità individuale e nell’ottica della facilitazione del reinserimento nelle loro classi di appartenenza.

Gli studenti frequentanti il terzo anno che attualmente si stanno preparando ad affrontare un periodo di permanenza all’estero con soggiorno-studio individuale in collaborazione con associazioni qualificate operanti nel settore e con agenzie formative specifiche, si impegnano ad aderire al PATTO di CORRESPONSABILITA’ SCUOLA-FAMIGLIA-STUDENTE proposto e condiviso dalla nostra scuola.

Per quanto riguarda il monte ore previsto dal MIUR per l’ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO, il nostro Istituto, in collaborazione con i referenti del progetto A.S.L. ed i C.d.C. coinvolti, personalizza il progetto dello studente, valorizzando all’interno del relativo percorso triennale le esperienze e le competenze maturate all’estero, evitando di applicare un progetto di alternanza standardizzato, concepito per percorsi inseriti nel calendario scolastico e ritagliati sulle esigenze di studenti che frequentano regolarmente le lezioni all’interno dell’Istituto.

Allegati:
Scarica questo file (Protocollo_di_Istituto_mobilita_2017_3.doc)Protocollo di Istituto.doc[Accordo di Rete]118 kB
Scarica questo file (Accordo_formativo_Rete_promossi.docx)Accordo formativo.doc[Accordo formativo rete promossi]71 kB

CONCORSO CANNAROZZO

Concorso CannarozzoIl Concorso Cannarozzo nacque sette anni fa presso l’Istituto superiore Peano-Doria di Cinisello Balsamo, per iniziativa della famiglia Cannarozzo e dell’ Associazione italiana familiari e vittime della strada (vedi sito ufficiale). La borsa di studio e' stata istituita per premiare gli studenti capaci di esprimere, attraverso elaborati di diversa natura, l’amore per la vita e la necessità di rispettare le regole del codice della strada, evitando quei comportamenti che possono nuocere a noi stessi e agli altri. Il premio e' intitolato al figlio, Giuseppe Cannarozzo.

Durante l’anno 2011/2012, la partecipazione al Concorso venne allargata alle scuole del Parco nord di Cinisello Balsamo, ossia agli Istituti di istruzione secondaria Cartesio, Casiraghi e Montale.

La proposta è rivolta agli studenti e ai loro docenti per favorire la riflessione sul tema della sicurezza stradale. Il Concorso si avvale di partners prestigiosi che promuovono e condividono le finalità dell’iniziativa, quali il Comune di Cinisello Balsamo, la Provincia di Milano, la Consulta dello Sport di Cinisello Balsamo, la Polizia di Stato e il Museo di Fotografia contemporanea di Cinisello Balsamo.

Responsabile del progetto per l'anno scolastico 2016/2017: Prof. Claudio DE PONTI.

Scarica il bando per l'anno scolastico 2016/2017.

Per prendere visione delle modalita' di partecipazione al concorso consultare i comunicati della scuola eventualmente utilizzando la ricerca con chiave "cannarozzo".

La Famiglia Cannarozzo è lieta di invitare tutto il personale della nostra scuola alla premiazione della Borsa di Studio in memoria del loro caro figlio Giuseppe.

La cerimonia avverrà Lunedi 29 Maggio alle ore 10,00 presso l'Auditorium del centro scolastico.

PROGETTO MISURA PER MISURA

Il progetto e' finalizzato all'integrazione e alla prevenzione dell'abbandono scolastico ed e' rivolto agli studenti bisognosi di supporto linguistico, culturale o di orientamento didattico in relazione a processi migratori.

I coordinatori devono compilare la scheda di rilevazione bisogni al seguente link:

https://docs.google.com/a/itiscartesio.gov.it/spreadsheets/d/1SMTehc1BGSFzAqSNCEACa_n1E0nek1HwVIar6wuHOwc/edit?usp=sharing

Referente per l'a.s. 2016/2017: prof. Roberto PELLIZZONI. 

PROGETTO TG CARTESIO

TG CartesioProgetto TgCartesio, redazione lascuolafanotizia.diregiovani.it

Notiziario del Cartesio a cura degli studenti del corso di Grafica dell'Istituto. I video sono disponibili nella sezione ELABORATI del sito.

Vedi i video prodotti dagli studenti.

Referente del progetto per l'a.s. 2016/2017 e' il prof. C. Inguanta.